archive-org.com » ORG » A » ACQUADOLCE.ORG

Total: 517

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".
  • Equik - Preparato al cacao magro solubile BIO - "Acquadolce"
    naturale BIO Cacao amaro in polvere BIO Caffè solubile Tanzania caffè monorigine Caffé miscela intensa macinato per moka da CTM Altromercato Caffé monorigine UCIRI 100 arabica per moka BIO del Messico da CTM Altromercato CAFFE EL BOSQUE dal Guatemala CAFFE TATAWELO excellente Equik Preparato al cacao magro solubile BIO Orzo per moka Home I NOSTRI PRODOTTI Alimentari equo e bio caffè orzo e cacao Equik Preparato al cacao magro solubile BIO Equik Preparato al cacao magro solubile BIO 21 gennaio 2015 Equik è un cacao solubile realizzato con ingredienti da agricoltura biologica cacao magro zucchero di canna e vaniglia Un concentrato di gusto ed energia dal sapore intenso pronto da sciogliere nel latte ottimo a colazione per un buongiorno Equo e Solidale così come in ogni momento di piacere ingredienti del Commercio Equo e Solidale 99 Confezione 300g Ingredieti e produttori equosolidali Con questo prodotto Altromercato sostiene produttori equosolidali tra cui Conacado Repubblica Dominicana cacao MCCH e Camari Ecuador zucchero di canna Ravinala Madagascar vaniglia Altre informazioni L albero del cacao Theobroma Cacao è una pianta tropicale originaria dell Amazzonia dalle foglie lisce e brillanti e dai fiori bianco rosati Il frutto dal guscio duro si chiama cabossa ed è

    Original URL path: http://www.acquadolce.org/spip.php?article333 (2016-02-10)
    Open archived version from archive

  • Tè, tisane e infusi - "Acquadolce"
    commerciale La preparazione tradizionale prevede la raccolta della pianta spontanea lo sminuzzamento delle foglie e dei ramoscelli la battitura con pestelli di legno la fermentazione del prodotto in segue Il tè sfuso BIO 13 dicembre 2013 Dopo il tè in filtri anche la linea dei nostri tè sfusi diventa BIO sono infatti disponibili il tè nero bio e il tè verde bio entrambi in vendita nella confezione da 50g Il té nero proviene dai produttori rwandesi di Sorwathe mentre le foglie di té verde arrivano dal Vietnam Ecolink Ban Lien Organic Tea Cooperative Sorwathe Rwanda Sorwathe Société Rwandais de Thé situata nella Provincia del Nord nei pressi di Kinihira a circa 70 chilometri dalla capitale Kigali è la più segue Nuova confezione regalo tisane 13 dicembre 2013 Cambia la confezione e in parte la composizione delle tisane in filtro Fiori e petali dai colori vivaci ricoprono la nuova scatola regalo con un evidente richiamo alle singole confezioni delle tisane già presenti sugli scaffali delle botteghe Segnaliamo un piccolo cambiamento anche nella composizione la tisana in filtri al tiglio infatti è sostituita dalla tisana in filtri alla liquirizia Non varia la restante parte dell assortimento La nuova composizione della scatola regalo tisane segue TÈ LA SALUTE IN TAZZA e la bellezza nel suo olio ma deve essere rigorosamente verde 6 luglio 2008 Tè Verde E anche detto Tè non fermentato ed è proprio perché le foglie non vengono sottoposte a tale procedimento che conservano il loro colore verde producendo un infuso chiaro e profumato Il metodo tradizionale di lavorazione del tè verde prevede che le foglie siano disposte su dei vassoi di bambù e poi esposte al sole per qualche ora Successivamente viene loro somministrato calore generalmente in grossi recipienti posti sul fuoco ma anche attraverso il vapore che in pochi minuti farà segue Tè English Breakfast 23 agosto 2011 Il Tè English Breakfast di Libero Mondo è una miscela di tè indiani prodotti raccogliendo foglie giovani e tenere vicino al germoglio terminale Tè dal sapore forte e corposo leggermente pungente è ideale per la colazione liscio o con l aggiunta a piacere di latte o limone Filiera Il tè English Breakfast è prodotto da Tea Promoter organizzazione indiana che ha avviato da anni un progetto di coltivazione biologico e biodinamico Uno dei principali obiettivi di questa organizzazione è quello segue Tè nero della Tanzania 23 agosto 2011 Il tè nero della Tanzania è prodotto da TATEPA Dar Es Salam Tanzania La Tanzania Tea Packers Ltd è un unione di due organizzazioni Kibena Tea e Walikuma Tea che riuniscono più di 17 000 raccoglitori di tè della Tanzania I piccoli coltivatori di tè i cui terreni sono dislocati in un raggio di 60 Km attorno ai due centri di lavorazione raccolgono foglir verdi e le forniscono a Kibera Tea e Walikuma Tea di cui possiedono il 20 delle azioni Tatepa garantisce un mercato sicuro un prezzo segue te nero ai frutti di bosco bio 23 agosto 2011 La pregevolezza del tè

    Original URL path: http://www.acquadolce.org/spip.php?rubrique12 (2016-02-10)
    Open archived version from archive

  • TÈ LA SALUTE IN TAZZA e la bellezza nel suo olio, ma deve essere rigorosamente verde - "Acquadolce"
    con cui viene preparato il tè riesce a trasportare integralmente i principi attivi del tè verde in questo modo il fumatore si troverebbe ad assumere contemporaneamente sia gli elementi tossici contenuti nella sigaretta sia la sostanza in grado di annullare questa tossicità È bene precisare che alla ricerca servono ulteriori controlli in particolare deve ancora essere effettuata una sperimentazione sugli animali e sull uomo l applicazione del filtro non fa diminuire il rischio per i fumatori passivi che continuano a respirare fumo che contiene tutti gli enzimi pericolosi e non i principi attivi buoni del tè verde http www fumo it aspirante focus teverde 1 Una componente del tè verde aiuta ad uccidere le cellule della Leucemia Linfatica Cronica B CLL la leucemia più frequente nel mondo occidentale e che costituisce il 25 di tutte le leucemie Lo ha stabilito una ricerca pubblicata sulla rivista Blood I ricercatori della Mayo Clinic hanno scoperto che la componente denominata epigallocatechin 3 gallate EGCG distrugge le cellule della leucemia interrompendo i segnali di comunicazione di cui esse hanno bisogno per sopravvivere La Leucemia Linfatica Cronica B spesso è diagnosticata nelle persone che hanno superato i sessant anni Le forme più gravi della malattia sono trattate con la chemioterapia In questo studio i ricercatori hanno scoperto che l EGCG ha spinto le cellule di leucemia a morire in otto campioni dei 10 testati in laboratorio Secondo gli scienziati nella ricerca di agenti terapeutici non tossici utili per uccidere le cellule cancerogene quello compiuto è un importante passo avanti in quanto ha contribuito a capire questo meccanismo e offre speranze in più per il futuro di mettere a punto terapie più efficaci e tollerate http www italiasalute it News asp ID 5812 AIDS IN TE VERDE SOSTANZA NON FA ENTRARE VIRUS IN CELLULE ANSA ROMA 10 NOV Il te verde contiene sostanze che impediscono al virus dell Aids di intraprendere la prima fase dell infezione Bloccano il suo ingresso nelle cellule del sistema immunitario L elemento del te in grado di fare cio e una delle catechine la piu abbondante cioe la Epigallocatechina Gallata EGCG In esperimenti di laboratorio i cui risultati sono apparsi sulla rivista Journal of Allergy and Clinical Immunology Kuzushige Kawai dell Universita di Tokio ha visto che EGCG si lega alla superficie delle cellule immunitarie di fatto impedendo al virus di legarvisi a sua volta La sostanza potrebbe dunque divenire base di nuove terapie anti Aids Il te verde e estratto da foglie della pianta sempreverde Camellia sinensis ed e noto da secoli per i suoi numerosi effetti benefici sulla salute Le catechine che contiene in abbondanza sono composti con proprieta anti ossidanti Il virus Hiv una volta nell organismo inizia la sua fase infettiva acuta attaccandosi con il proprio guscio protettivo a certe molecole di alcune cellule del sistema immunitario umano le cellule T Il virus si lega alle molecole CD4 che esse portano in superficie In laboratorio la sostanza si e mostrata in grado di fare la stessa cosa di fatto bloccando il legame fra cellula e virus Anche se i ricercatori tendono con la massima cautela a sottolineare che le concentrazioni di questo principio usate da loro in laboratorio sono di gran lunga maggiori rispetto a quelle che si ritrovano nel nostro sangue dopo una tazza di te verde pensano che con ulteriori studi si potrebbe progettare una nuova cura a base di questa sostanza Per ora i ricercatori insieme ad altri del National Center for Macromolecular Imaging presso il Baylor College of Medicine a Houston in Texas stanno lavorando ad esperimenti al computer ma per arrivare a un farmaco serve ulteriore ricerca ANSA http www benessere com salute news archivio 20031110 004 htm Tè verde anticancro sì della scienza Roberto Suozzi All università di Sendai in Giappone è stata condotta un importante ricerca sui benefici del tè verde nei confronti dell insorgenza del cancro dello stomaco Lo studio è durato molti anni ed è stato fatto su un gran numero di persone basti pensare che nel 1984 nel distretto giapponese di Miyagi vennero valutati ben 26 311 residenti che risposero a un questionario tra le cui domande si chiedeva anche la frequenza del consumo di tè verde Lo studio recentemente pubblicato sul New England Journal of Medicine marzo 2001 ha tutte le carte in regola per dare un ulteriore apporto al ruolo del tè verde nella protezione del cancro dello stomaco Nello stesso numero del New England appare un interessante editoriale scientifico a opera dei medici del National Cancer Center Hospital di Tokyo che commenta e offre diversi e importanti spunti di riflessione in particolare sulla realtà giapponese in merito alla questione Vi sono infatti delle differenze tra il cancro dello stomaco presente in Giappone e quello che si evidenzia in occidente tra queste differenze la più importante è quella della localizzazione Esiste inoltre una forte correlazione tra il consumo di cibi salati es pesce salato e aumento del rischio di cancro gastrico mentre il consumo di frutta e vegetali freschi avrebbe un ruolo protettivo 23 Marzo 2001 vai alla notizia completa http www kwsalute kataweb it Notizia 0 1044 1781 00 html 2001 02 02 Il tè verde non riduce il rischio per carcinoma gastrico fonte Gastrohep N Engl J Med 2001 344 632 6 Sebbene emerga da studi di laboratorio e caso controllo che l assunzione di tè verde protegga dal cancro gastrico esistono pochi lavori prospettici che confermino questo dato Un team di ricercatori Giapponesi e Statunitensi ha sottoposto 26311 abitanti del nord del Giappone 11902 uomini e 14409 donne ad un questionario che includeva delle domande riguardanti l assunzione di tè verde Dopo un periodo di follow up sono stati identificati 419 casi di cancro gastrico 296 uomini e 123 donne ed è stato stimato il rischio per questa neoplasia Cox regression analysis in relazione al consumo di tè I ricercatori al termine dell elaborazione statistica non hanno trovato una correlazione tra consumo di tè verde e rischio di cancro gastrico http www gnd it salutenews news News Feb 2001 htm TÈ VERDE E CANCRO GASTRICO riferito da Sano T Sasako M Green tea and gastric cancer N Engl J Med 2001 Mar 1 344 9 675 6 Studi sugli animali hanno dimostrato che i polifenoli presenti nel tè verde il cui principale costituente è l epigallocatechin 3 gallato hanno effetti antimutagenici anticarcinogenici ed antinfiammatori Studi epidemiologici hanno suggerito che il tè verde ha il potenziale di ridurre il rischio di gastrite atrofica cronica di cancro gastrico di neoplasie della pelle di coronaropatia e di alcune infezioni microbiche 1 2 Diversamente del tè nero il tè verde si ottiene trattando a vapore le foglie fresche ad elevata temperatura che inattiva gli enzimi ossidanti e lascia intatti i polifenoli Il tè verde è ampiamente consumato in Asia ed è la bevanda più popolare in Giappone dove molte persone arrivano a consumarne più di un litro al giorno Gli studi caso controllo hanno mostrato un rischio ridotto di cancro gastrico in associazione con il consumo di te verde Dei 7 studi riportati fino al 2000 due studi in Cina 3 4 e due in Giappone 5 6 hanno mostrato un associazione inversa significativa fra consumo di tè verde e rischio di cancro mentre uno studio in Cina 7 ed uno in Giappone 8 non hanno mostrato nessuna significatività Il settimo studio condotto a Taiwan 9 mostra invece un aumento del rischio di cancro in associazione all assunzione di tè verde Circa gli studi prospettici Galanis e coll 10 in uno studio condotto su giapponesi residenti alle Hawaii hanno trovato un aumento non significativo di rischio di cancro gastrico associato all assunzione di tè verde Un secondo studio prospettico è stato condotto recentemente da Tsubono e coll 11 in Giappone Lo studio di coorte era costituito da persone che vivevano in Miyagi Prefecture una regione rurale nel Giappone settentrionale dove l incidenza di cancro gastrico è relativamente elevata Nel questionario utilizzato nello studio il consumo di tè verde è stato diviso in 4 categorie La categoria più elevata di consumo 5 o più tazze die considerando che una tazza contiene 100 ml era rappresentata dal 42 dei soggetti in studio Questa categoria poteva essere divisa ulteriormente in 5 9 tazze e 10 tazze al dì in quanto nei precedenti studi caso controllo 5 la riduzione del rischio di cancro gastrico è stata trovata fra le persone che consumavano 10 o più tazze al dì Dieci tazze 1000 ml non rappresentano un volume straordinariamente elevato di tè e le persone possono consumare una tale quantità senza utilizzare capsule di estratto di tè verde la quantità di polifenoli contenuta in 1 capsula di estratto di tè verde equivale alla quantità contenuta in 10 tazze di tè Nello studio condotto da Tsubono e coll 11 il consumo di tè verde è stato associato ad altri fattori che possono aumentare o ridurre il rischio di cancro gastrico Per esempio nel gruppo di uomini che bevevano meno di una tazza di tè verde al dì le percentuali di consumo giornaliero di vegetali sottaceto e di frutta erano pari al 60 1 e 47 1 rispettivamente mentre nel gruppo di uomini che bevevano 5 o più tazze di tè verde al dì le percentuali rispettive erano pari a 73 2 e 58 1 Maggiore era la percentuale di consumo di vegetali sottaceto fattore di rischio e di frutta fattore protettivo maggiore era il consumo di tè verde Il fumo era un altro fattore associato al consumo di tè verde Fra gli uomini che bevevano meno di una tazza di tè verde al dì il 72 1 erano fumatori in quel momento o in passato mentre fra coloro che bevevano 5 o più tazze di tè verde al dì l 81 2 erano fumatori in quel momento o in passato Fra gli uomini che erano fumatori in quel momento la percentuale di forti fumatori 20 sigarette al dì era rispettivamente pari a 29 4 e 40 9 nelle categorie più basse e più elevate di consumo di tè verde Questi fattori di confusione complicano l interpretazione del ruolo del consumo di tè verde persino con un analisi multivariata Lo studio non ha trovato effetti protettivi da parte del tè verde bensì un aumento non significativo del rischio di cancro gastrico fra le persone che bevevano cinque o più tazze di tè verde al giorno confrontate con le persone che bevevano meno di una tazza al giorno I risultati di questo studio rappresentano l evidenza epidemiologica più forte per attribuire una relazione tra consumo di tè verde e rischio di cancro gastrico L associazione di foglie e di steli di diverse piante del genere Orthosiphonis Or aristatus spicatus stamineus raccolte prima della fioritura compongono la miscela chiamata Java Tea Tè di Giava Queste piante chiamate in italiano genericamente Orthosiphon sono originarie del Sud Est asiatico e dell Australia tropicale 1 2 La pianta Orthosiphon contiene flavoni lipofilici come la sinensetina e la isosinensetina flavonoidi glicosidici acido rosmarinico inositolo e fitosteroli ed è composta per lo 0 7 di un olio essenziale 3 4 5 L Orthosiphon grazie alla proprietà di aumentare l escrezione di liquidi è tradizionalmente utilizzata per facilitare la perdita di peso Tuttavia le indicazioni terapeutiche per le quali l uso dell Orthosiphon viene consigliato sono le infiammazioni del tratto urinario e come coadiuvante nel trattamento delle infezioni urinarie 6 È stato suggerito che il Tè di Giava potrebbe essere utile nella prevenzione della formazione di calcoli a base di acido urico 7 ma per questa indicazione non esiste alcuna prova clinica di efficacia Altra proprietà conosciuta è una debole attività di tipo spasmolitico per la quale viene utilizzato per curare disturbi della colecisti La somministrazione di Ortosiphon produce negli animali da laboratorio aumento della diuresi e dell escrezione di sodio 8 9 10 Ma l efficacia dell attività diuretica e natriuretica non è stata confermata da studi clinici controllati 11 In laboratorio è stato anche dimostrato che i flavonoidi presenti nella pianta esercitano attività antiossidante 12 e che sostanze presenti nella pianta tra queste il metilripariocromene A isolato dalle foglie di Orthosiphon aristatus sono in grado di ridurre la pressione arteriosa 13 14 L Orthosiphon può essere assunto in capsule compresse come infuso e come tintura Come infuso si utilizzano 2 3 grammi al giorno in 150 ml di acqua per 2 3 volte al giorno 15 Nella tabella I sono elencati alcuni prodotti contenenti Orthosiphon presenti in commercio in Italia Tabella I elenco di alcuni prodotti contenenti Orthosiphon presenti in commercio in Italia Prodotto Ditta fornitrice Orthosiphon estratto fluido secco tintura madre EPO Orthosiphon foglie GRICAR Orthosiphon foglie tintura madre PLANTA MEDICA Orthosiphon estratto secco SELERBE CONTROINDICAZIONI L uso di Ortosiphon è controindicato in ognuna di queste condizioni insufficienza cardiaca insufficienza renale AVVERTENZE Non utilizzare l Orthosiphon per aumentare la diuresi in caso di ritenzione idrica causata da insufficienza cardiaca e o renale Alle dosi consigliate non sembra produrre effetti tossici tuttavia è opportuno in caso di trattamento con questa pianta compensare gli effetti diuretici assumendo molta acqua durante il giorno Non sono stati pubblicati studi sugli effetti in gravidanza o durante l allattamento è quindi consigliabile non assumere Orthosiphon in ognuna di queste condizioni Referenze bibliografiche http www farmacovigilanza org Il tè verde e gli estratti di rosmarino riducono l assorbimento del ferro non eme Lo studio si è posto l obiettivo di determinare l effetto degli estratti ricchi in fenoli provenienti da tè verde o rosmarino sull assorbimento del ferro non eme A giovani donne di età compresa tra i 19 ed i 39 anni sono stati fatti mangiare pasti in 4 separate occasioni I pasti erano identici ad eccezione dell assenza piatto A o presenza piatto B di un estratto ricco di fenoli ottenuti dal tè verde o dal rosmarino Il cibo è stato marcato con Fe55 e Fe59 Il ferro è un metallo con caratteristiche ossidanti La presenza di estratti fenolici ha ridotto l assorbimento del ferro non eme Xagena 2001 Sammam S et al Am J lin Nutr 2001 73 607 612 http www2 xagena it xagena 5760 emetabolismoit htm Numerose evidenze epidemiologiche spiega Garbisa hanno portato ad associare il consumo di tè verde con la prevenzione dello sviluppo di certe forme tumorali e delle metastasi Le proprietà benefiche del tè verde e dei suoi componenti vengono sempre più spesso illustrate nella letteratura scientifica ed includono l inibizione della trasformazione tumorale della crescita invasione e disseminazione tumorale metastasi nonché della neo formazione di vasi sanguigni che vanno a servire il tumore angiogenesi Ma cerchiamo di capire meglio che cos è il tè verde Le tre principali forme di tè nero verde oolong derivano tutte dalle foglie della stessa pianta la Camelia sinensis Il preparato più diffuso è il tè nero 78 della produzione mondiale seguito dal tè verde 20 e poi dall oolong Per produrre il tè nero le foglie raccolte sono scaldate all aria per un giorno arrotolate e fatte fermentare in luoghi umidi questo processo fa perdere gran parte dei principi attivi della pianta e depaupera di circa il 70 il contenuto di principio attivo presente nelle foglie La preparazione del tè verde si ottiene invece facendo rapidamente seccare le foglie senza fermentazione Quest ultimo processo fa sì che alcuni componenti attivi della pianta catechine in particolare non vengano alterati durante la fermentazione I loro effetti benefici sembrano confermati dagli studi fin qui svolti come conferma Garbisa I dati sperimentali dimostrano che il consumo di tè verde porta ad una diminuzione delle LDL colesterolo cattivo e ad un aumento delle HDL colesterolo buono ad una diminuzione dei trigliceridi ad una maggior dissipazione di energia minor tendenza all aumento del peso corporeo Il tè verde ha proprietà antimutageniche diminuisce cioè l insorgenza di modificazioni molecolari che alterano il nostro patrimonio genetico antitumorigeniche diminuisce la possibilità che si formino cellule tumorali anti crescita tumorale anti invasive contrasta la tendenza delle cellule di un tumore maligno ad invadere i tessuti e gli organi circostanti anti metastatiche contrasta la capacità di fuga delle cellule tumorali dalla massa primitiva e la tendenza a raggiungere e crescere in organi anche lontani da quello di origine anti angiogenetiche contrasta la formazione di nuovi vasi sanguigni indispensabili all apporto nutritivo e gassoso a qualsiasi tumore solido Quali sono le linee di ricerca sul tè verde dell Università di Padova e quali sono le collaborazioni attivate in questo campo in particolare con ICS UNIDO Le nostre linee di ricerca sono mirate ad individuare la possibilità che i principi attivi del tè verde interferiscano con tutta una serie di attività enzimatiche strumentali ad alcune patologie Cerchiamo di capire le modalità di interazione molecolare tra principio attivo ed enzima e di inventare nuove molecole con caratteristiche potenziate rispetto a quelle dei principi attivi del tè verde Per realizzare questi obiettivi siamo in attiva collaborazione con due gruppi di ricerca di Genova per quanto riguarda gli effetti del tè verde sull invasione delle cellule tumorali e l angiogenesi nonché sulle broncopneumopatie ostruttive Abbiamo una pluriennale collaborazione con il Dipartimento di Farmacologia dell Università di Trieste la Fondazione Callerio e più recentemente con l ICS UNIDO I risultati più recenti dimostrano che l EGCG il principio attivo del tè verde è un potente inibitore sia degli enzimi utilizzati dalle cellule tumorali per invadere e metastatizzare gelatinasi che di altri rilasciati durante l infiammazione elastasi responsabili se non controbilanciati della distruzione dell impalcatura proteica di alcuni dei nostri tessuti Per quanto riguarda l ICS UNIDO le collaborazioni sono iniziate nel 1999 con alcune pubblicazioni su riviste scientifiche in particolare Nature Medicine e Cancer cui ha contribuito Susan Biggin consulente scientifico del Centro che insieme a me ha steso le linee del progetto ed è co autore di questi lavori e grazie ad uno studio nel campo del sottoprogramma piante medicinali all interno dell area Earth Environmental and Marine Sciences and Technologies coordinata Gennaro Longo che riguarda le proprietà del tè verde Un consulente Luigi Sartor ricercatore nel

    Original URL path: http://www.acquadolce.org/spip.php?article111 (2016-02-10)
    Open archived version from archive

  • Tè nero della Tanzania - "Acquadolce"
    Confetture Bevande e integratori Biscotti e pasticceria caffè orzo e cacao cioccolato snak dolci e creme spalmabili FARINE BIOLOGICHE Legumi e cereali Pasta e lieviti Prodotti biologici da cooperative e aziende bio PRODOTTI NATALIZI PRODOTTI PASQUALI Tè tisane e infusi Zucchero di canna e Miele Artigianato Cosmesi e cura del corpo Detergenti Bio Editoriali LINEA BENESSERE News Eventi e Progetti Documenti Campagne Rassegna stampa Link utili Nella stessa rubrica camomilla 20 filtri bio camomilla in fiori bio carcade in fiori bio erba mate in foglie bio Il tè rosso Il tè sfuso BIO Nuova confezione regalo tisane TÈ LA SALUTE IN TAZZA e la bellezza nel suo olio ma deve essere rigorosamente verde Tè English Breakfast Tè nero della Tanzania Home I NOSTRI PRODOTTI Alimentari equo e bio Tè tisane e infusi Tè nero della Tanzania Tè nero della Tanzania 23 agosto 2011 Il tè nero della Tanzania è prodotto da TATEPA Dar Es Salam Tanzania La Tanzania Tea Packers Ltd è un unione di due organizzazioni Kibena Tea e Walikuma Tea che riuniscono più di 17 000 raccoglitori di tè della Tanzania I piccoli coltivatori di tè i cui terreni sono dislocati in un raggio di 60 Km attorno

    Original URL path: http://www.acquadolce.org/spip.php?article207 (2016-02-10)
    Open archived version from archive

  • Tè English Breakfast - "Acquadolce"
    da cooperative e aziende bio PRODOTTI NATALIZI PRODOTTI PASQUALI Tè tisane e infusi Zucchero di canna e Miele Artigianato Cosmesi e cura del corpo Detergenti Bio Editoriali LINEA BENESSERE News Eventi e Progetti Documenti Campagne Rassegna stampa Link utili Nella stessa rubrica camomilla 20 filtri bio camomilla in fiori bio carcade in fiori bio erba mate in foglie bio Il tè rosso Il tè sfuso BIO Nuova confezione regalo tisane TÈ LA SALUTE IN TAZZA e la bellezza nel suo olio ma deve essere rigorosamente verde Tè English Breakfast Tè nero della Tanzania Home I NOSTRI PRODOTTI Alimentari equo e bio Tè tisane e infusi Tè English Breakfast Tè English Breakfast 23 agosto 2011 Il Tè English Breakfast di Libero Mondo è una miscela di tè indiani prodotti raccogliendo foglie giovani e tenere vicino al germoglio terminale Tè dal sapore forte e corposo leggermente pungente è ideale per la colazione liscio o con l aggiunta a piacere di latte o limone Filiera Il tè English Breakfast è prodotto da Tea Promoter organizzazione indiana che ha avviato da anni un progetto di coltivazione biologico e biodinamico Uno dei principali obiettivi di questa organizzazione è quello di migliorare le condizioni socio economiche

    Original URL path: http://www.acquadolce.org/spip.php?article208 (2016-02-10)
    Open archived version from archive

  • te' nero lemon honey - "Acquadolce"
    e aziende bio PRODOTTI NATALIZI PRODOTTI PASQUALI Tè tisane e infusi Zucchero di canna e Miele Artigianato Cosmesi e cura del corpo Detergenti Bio Editoriali LINEA BENESSERE News Eventi e Progetti Documenti Campagne Rassegna stampa Link utili Nella stessa rubrica camomilla 20 filtri bio camomilla in fiori bio carcade in fiori bio erba mate in foglie bio Il tè rosso Il tè sfuso BIO Nuova confezione regalo tisane TÈ LA SALUTE IN TAZZA e la bellezza nel suo olio ma deve essere rigorosamente verde Tè English Breakfast Tè nero della Tanzania Home I NOSTRI PRODOTTI Alimentari equo e bio Tè tisane e infusi te nero lemon honey te nero lemon honey 23 agosto 2011 Il tè nero lemon honey cioè aromatizzato al limone e miele è di varietà Chun mee ed è originario dello Sri Lanka dove viene coltivato a 1 200 metri di altitudine nelle piantagioni di Idulgashena si può quindi definire high grown cioè coltivato in altitudine caratteristica che gli conferisce ottima qualità Trattandosi di un tè nero ha un maggior contenuto di teina rispetto a quello verde Si può comunque sorseggiare durante tutto l arco della giornata dapprima risalta la fragranza del miele successivamente giunge al palato

    Original URL path: http://www.acquadolce.org/spip.php?article209 (2016-02-10)
    Open archived version from archive

  • te' nero earl grey bio - "Acquadolce"
    e creme spalmabili FARINE BIOLOGICHE Legumi e cereali Pasta e lieviti Prodotti biologici da cooperative e aziende bio PRODOTTI NATALIZI PRODOTTI PASQUALI Tè tisane e infusi Zucchero di canna e Miele Artigianato Cosmesi e cura del corpo Detergenti Bio Editoriali LINEA BENESSERE News Eventi e Progetti Documenti Campagne Rassegna stampa Link utili Nella stessa rubrica camomilla 20 filtri bio camomilla in fiori bio carcade in fiori bio erba mate in foglie bio Il tè rosso Il tè sfuso BIO Nuova confezione regalo tisane TÈ LA SALUTE IN TAZZA e la bellezza nel suo olio ma deve essere rigorosamente verde Tè English Breakfast Tè nero della Tanzania Home I NOSTRI PRODOTTI Alimentari equo e bio Tè tisane e infusi te nero earl grey bio te nero earl grey bio 23 agosto 2011 Il tè nero earl grey cioè aromatizzato al bergamotto è di varietà Chun mee ed è originario dello Sri Lanka dove viene coltivato a 1 200 metri di altitudine nelle piantagioni di Idulgashena si può quindi definire high grown cioè coltivato in altitudine caratteristica che gli conferisce ottima qualità È il tipico tè della tradizione inglese che costituisce il classico appuntamento delle 5 del pomeriggio La raccolta la lavorazione

    Original URL path: http://www.acquadolce.org/spip.php?article210 (2016-02-10)
    Open archived version from archive

  • te' nero ai frutti di bosco bio - "Acquadolce"
    di canna e Miele Artigianato Cosmesi e cura del corpo Detergenti Bio Editoriali LINEA BENESSERE News Eventi e Progetti Documenti Campagne Rassegna stampa Link utili Nella stessa rubrica camomilla 20 filtri bio camomilla in fiori bio carcade in fiori bio erba mate in foglie bio Il tè rosso Il tè sfuso BIO Nuova confezione regalo tisane TÈ LA SALUTE IN TAZZA e la bellezza nel suo olio ma deve essere rigorosamente verde Tè English Breakfast Tè nero della Tanzania Home I NOSTRI PRODOTTI Alimentari equo e bio Tè tisane e infusi te nero ai frutti di bosco bio te nero ai frutti di bosco bio 23 agosto 2011 La pregevolezza del tè Camellia sinensis arbusto della famiglia delle Theacee dipende da diversi fattori la varietà della pianta il metodo di coltivazione usato l altitudine l età della foglia In particolare il tè nero si differenzia da quello verde per il trattamento viene sottoposto a fermentazione Durante la coltivazione non devono essere usati pesticidi ma solo fertilizzanti organici tali da mantenere la composizione sana della terra per la crescita di una pianta vigorosa Il tè nero deve essere lavorato entro 6 ore dalla sua raccolta per non farne perdere molte proprietà importanti Molto lunga è la fase dell appassimento circa 10 12 ore che fa diminuire notevolmente l umidità della foglia alla quale succede lo spezzettamento che spremendo tra dei rulli le foglie fa perdere loro i succhi tanto da raggiungere il tipico colore scuro Con la fermentazione si attiva la caffeina mentre l asciugatura che ne segue prepara le foglie alla selezione finale Nella versione ai frutti di bosco si distingue per il colore tendente al lilla il sapore dolce con sfumature mielose e delicato sentore di frutti rossi Modalità d uso mettere un filtro di tè in ogni tazza

    Original URL path: http://www.acquadolce.org/spip.php?article211 (2016-02-10)
    Open archived version from archive



  •