archive-org.com » ORG » B » BALEIA.ORG

Total: 85

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".
  • Collegare fogli di stile CSS all'HTML | Baleia - Comunicazione, tecnologie e Web per il non profit
    programma per il web editing o con dei semplici editor di testo sarà richiamato dalla pagina html Nella sezione head della pagina html occorrerà utilizzare il tag link nel seguente modo head title Nome del sito title link rel stylesheet type text css href style css head In questo caso stiamo richiamando il foglio di stile denominato style css Ovviamente se esso è collocato in una cartella diversa dovremo inserire il percorso corretto della cartella Per esempio se il file css si trova nella cartella css il nostro codice sarà il seguente head title Nome del sito title link rel stylesheet type text css href css style css head Un secondo metodo per dare stile al nostro codice è quello di utilizzare la funzionalità import In genere si ricorre a questo metodo per risolvere problemi di comaptibilità con i browser meno recenti Il codice da incorporare in questo caso é style import url style css style Una terza soluzione è quella di incorporare direttamente il foglio di stile nella sezione head della pagina htm utilizzando il tag style l Ecco come head title Inserire i fogli di stile in un documento title style type text css body background FF9900 background image url http www nomesito it img nomeimmagine jpg style head L ultima possibilità è quella di assegnare uno stile a singoli elementi html div strong a span ecc all interno della pagina Anche qui dovremo usare il tag style Ecco come strong style color green background yellow prova strong Questa rapida guida sarà sicuramente utile a chi muove i primi passi nel campo del web design Il nostro suggerimento è di mantenere il codice il più possibile possibile e di tenere separati il linguaggio CSS dal semplice HTML Per queste ragioni vi consigliamo di adottare la prima delle quattro

    Original URL path: http://www.baleia.org/blog/grafica-web/collegare-fogli-di-stile-css-allhtml/ (2016-04-29)
    Open archived version from archive

  • Non profit: se l'ispirazione arriva dal Web.. | Baleia - Comunicazione, tecnologie e Web per il non profit
    dal Web Non profit se l ispirazione arriva dal Web Gli strumenti on line possono ispirare il non profit Baleia vi propone un video molto interessante e semplice sul fenomemo Internet nel Regno Unito Gli autori della Reason Digital mostrano i numeri che indicano come nel paese anglosassone siano ancora in aumento gli utenti del Web Secondo la loro visione le potenzialità di crescita del donare on line sono ancora molto alte e non sono l unico beneficio che le organizzazioni non profit possono ottenere dall uso delle tecnologie dell informazione Buona visione e ricordate di seguirci su Twitter baleiaorg Simone Apollo Simone Apollo Sociologo esperto di America latina cooperazione internazionale fundraiser e specialista di SEO e web marketing per il non profit More Posts Follow Me Articoli che possono interessarti Volontari on line arriva Mediacause org Call to action uno sguardo al non profit anglosassone Il Programma Non Profit di YouTube By Simone Apollo on 1 ottobre 2011 Fundraising Seo e web marketing Segui baleiaorg Segui giovannidea Segui simone apo Annunci Ultimi articoli Come trovare broken links sul sito in pochi passi Elemento spesso dimenticato da chi cura progetti web siti e blog è la I 7 vizi capitali

    Original URL path: http://www.baleia.org/blog/seo-e-web-marketing/non-profit-se-lispirazione-arriva-dal-web/ (2016-04-29)
    Open archived version from archive

  • "Lo sapevi che" e "Riccardo Luna" raccontano il cambiamento e Internet | Baleia - Comunicazione, tecnologie e Web per il non profit
    indirizzate queste richieste prima della diffusione di Google Il primo SMS commerciale è stato mandato nel dicembre del 1992 Nel 2010 il numero di messaggi inviati e ricevuti ogni giorno superava il totale della popolazione mondiale Gli anni che sono serviti per raggiungere 50 millioni di utenti per i seguenti servizi sono per la Radio 38 anni per la TV 13 anni per Internet 4 anni per l iPod 3 anni per Facebook 2 anni Il numero di apparecchi capaci di collegarsi ad Internet nel 1984 era di 1000 nel 1992 di 1 000 000 nel 2008 di 1 000 000 000 Nel 2010 c erano circa 540 000 parole nel dizionario della lingua inglese circa 5 volte in più di quante ce ne fossero all epoca di Shakespeare Si stima che in una settimana di numeri del New York Times ci siano più informazioni di quanto una persona che viveva nel 18 secolo sarebbe riuscita ad ottenere in una vita intera Si è stimato che nel 2010 sarebbero state generate più di 4 exabytes 4 0 10 19 di notizie uniche Questo dato è superiore ai precedenti 5 000 anni Il numero di nuove informazioni tecniche raddopia ogni anno Questo significa che per gli studenti che iniziano una laurea tecnica della durata di 4 anni metà di quello che imparano il primo anno di studio sarà già vecchio e in disuso durante il loro terzo anno NTT Japan è riuscita con successo a testare un cavo di fibra ottica attraverso cui passano 14 trilioni di bits per secondo all interno di un singolo filamento Questo dato corrisponde a 2 660 CD o 210 milioni di chiamate telefoniche effettuate ogni secondo Nel 2013 sarà costruito un supercomputer in grado di eccedere la capacità computazionale di un cervello umano Le previsioni

    Original URL path: http://www.baleia.org/blog/senza-categoria/lo-sapevi-che-e-riccardo-luna-raccontano-il-cambiamento-e-internet/ (2016-04-29)
    Open archived version from archive

  • Brand non profit: un'IDEA | Baleia - Comunicazione, tecnologie e Web per il non profit
    non profit poiché contribuisce a costruire capacità operative a galvanizzare i sostenitori e a mettere bene a fuoco la mission sociale delle organizzazioni Il modello di brand non profit proposto dai ricercatori di Harvard è stato tracciato dopo aver individuato le fonti di orgoglio dei leaders e il ruolo del brand nelle organizzazioni Le fonti di orgoglio dei leaders non profit I motivi di orgoglio sono stati scovati a partire dallo scetticismo mostrato nei confronti del vecchio concetto di brand da parte di chi lavora nelle organizzazioni non profit I problemi evidenziati sono quattro Il brand è associato al mondo commerciale e all idea di guadagno economico L eccessiva insistenza sull importanza del brand è vista come un approccio top down e parte di una gestione poco democratica dell organizzazione L importanza data al brand risponde alla vanità dei leaders e non a ai reali bisogni dell organizzazione I brand più forti possono oscurare quelli poco conosciuti quando si lavora con più partners Rovesciando ciascuna di queste criticità si possono identificare le corrispondenti fonti di orgoglio delle organizzazioni non profit legate all uso del brand Queste sono nell ordine orgoglio per la mission dell organizzazione orgoglio per una pianificazione partecipativa orgoglio per i valori che definiscono la cultura dell organizzazione orgoglio per le partnerships collaborative La funzione del brand nelle organizzazioni non profit Dopo essersi confrontati con gli scettici del brand non profit i ricercatori di Harvard hanno ascoltato gli entusiasti per capire quali funzioni ha secondo loro il brand Da interviste e lavoro sul campo è emerso che Internamente il brand veicola identità valori mission dell organizzazione non profit e comunica a chi lavora con l organizzazione stessa dove si vuole andare Esternamente il brand trasmette l immagine che i vari stakeholders donatori volontari ma anche attori su cui si esercita pressione come enti pubblici o aziende hanno in mente Il brand non profit è più forte se l identità interna e l immagine esterna sono bene allineati Un brand forte che rispecchia allineamento di mission valori identità e immagine esterna produce coesione tra i diversi componenti di un organizzione non profit e genera fiducia tra partners beneficiari e donatori Coesione e fiducia migliorano la capacità operativa e producono un maggiore impatto sulla società Questi elementi possono generare un circolo virtuoso Brand non profit il modello IDEA Dopo aver identificato fonti di orgoglio e ruolo del brand la ricerca definisce il modello del nuovo brand non profit chiamato IDEA Framework Il modello è fondato su quattro aspetti chiave integrità brand integrity democrazia brand democracy etica brand ethics e affinità brand affinity L integrità si ha quando l identità interna dell organizzazione è allineata con la sua immagine esterna ed entrambe sono allineate con la mission in questo caso si intende l integrità strutturale non quella morale La democrazia si ha quando l organizzazione consente ai suoi operatori volontari e sostenitori di comunicare l identità dell organizzazione con le proprie modalità Significa che viene meno senza che si sfoci nell

    Original URL path: http://www.baleia.org/blog/comunicazione-sociale/brand-non-profit-unidea/ (2016-04-29)
    Open archived version from archive

  • Il Software Libero come elemento di fundraising | Baleia - Comunicazione, tecnologie e Web per il non profit
    proporzioni critiche e l insicurezza si respira nell aria La realizzazione di programmi culturali ed educativi è un tassello delle politiche di rafforzamento della coesione sociale e riduzione dei conflitti Da questo punto di vista anche un piccolo corso di formazione capace di dare un opportunità in più a decine di giovani che hanno necessità di entrare nel mondo del lavoro è una scintilla in grado di contribuire ai processi di sviluppo locale Gli operatori del centro di Santa Tecla mi hanno espressamente riferito che hanno scelto la soluzione del Software Libero per aggirare i costi esosi delle licenze e degli aggiornamenti dei programmi e in tal modo dotare la struttura di un maggior numero di postazioni che a loro volta consentiranno di intercettare e formare un numero più elevato di persone Il Software Libero nel settore non profit La questione delle licenze e dell uso del Software Libero in ambito non profit è da tempo al centro del dibattito Ritengo tuttavia che non si debba cessare di parlarne visto che i vantaggi non sono da trascurare e l uso di tecnologie open source può essere considerato un capitolo consistente nella strategia di raccolta fondi di una piccola organizzazione Per rendercene conto basta un piccolo calcolo Immaginiamo che una piccola cooperativa possieda 10 postazioni di lavoro e che ognuna di queste debba avere come funzionalità di base un sistema operativo dei programmi per l ufficio e un antivirus Dando un occhiata ai prezzi di listino di alcuni degli applicativi più diffusi il costo attuale totale per queste tre licenze si aggira intorno ai 700 euro Si deve poi considerare che occorre acquistare l aggiornamento dell antivirus ogni anno e che alcune delle postazioni dovranno essere dotate di altri software grafica e web design per esempio con ulteriore lievitazione dei costi

    Original URL path: http://www.baleia.org/blog/tecnologie-e-lavoro-nel-non-profit/il-software-libero-come-elemento-di-fundraising/ (2016-04-29)
    Open archived version from archive

  • Tecnologia e slums: le favelas di Rio sulle mappe | Baleia - Comunicazione, tecnologie e Web per il non profit
    dato il nome Wikimapa I giovani sono stimolati ad identificare i punti di forza delle comunità in cui vivono in modo da dare valore al tessuto locale e di rafforzare il senso di identità a partire dalle potenzialità e vocazioni espresse dal territorio Territorio che occorre ricordarlo vive situazioni assai problematiche povertà violenza mancanza di diritti che lo rendono secondo alcuni studiosi una città scarsa Tecnologie e riscatto delle favelas Utilizzando strumenti digitali e informatici per la geolocalizzazione i giovani delle favelas prescelte Cidade de Deus Morro Santa Marta Complexo da Maré Complexo do Alemão Pavão Pavãozinho raccolgono le informazioni provenienti dal campo le inseriscono in mappe e le condividono in rete Gli strumenti per la messa in circolazione delle mappe sono il sito web il blog del progetto e soprattutto l applicazione per cellulari Quest ultima consente di ottenere informazioni utili sui servizi presenti nelle favelas ovvero nelle zone che spesso si distinguono per il loro essere informali È anche un modo per mettere in mostra quanto di positivo ed è tanto ve lo assicuriamo cè nelle aree considerate più a rischio delle grandi città che come Rio de Janeiro hanno vissuto e continuano a vivere fenomeni di urbanizzazione importanti Dal punto di vista più operativo Wikimapa ha contribuito a creare una nuova base cartografica sovrapposta a quella ufficiale che spesso non teneva conto delle favelas e della viabilità al loro interno in cui sono state inserite le strade principali e i servizi di rilevanza pubblica offerti sul territorio La raccolta delle informazioni da parte dei giovani si è potuta portare avanti grazie all impegno e alla partecipazione degli abitanti i quali hanno segnalato i luoghi più importanti e i siti di interesse storico sociale delle loro comunità Questi grazie all uso del GPS incoroporato nei telefoni cellulari sono

    Original URL path: http://www.baleia.org/blog/tecnologie-e-lavoro-nel-non-profit/tecnologia-e-slums-le-favelas-di-rio-sulle-mappe/ (2016-04-29)
    Open archived version from archive

  • Valorizzare il proprio marchio non-profit | Baleia - Comunicazione, tecnologie e Web per il non profit
    di molto l entrata economica che un semplice sponsor potrebbe assicurare Cercando di allargare il campo e applicarlo all ambito del Web quali sono le possibilità di un organizzazione non profit di ottenere visibilità dai grandi gruppi attivi per la Rete Non si tratta di semplice responsabilità sociale di impresa ma di una simbiosi perfetta tra gli obiettivi del non profit e le esigenze del privato Il primo può dare visibilità al proprio brand il secondo può accostare la propria azione a quella di chi opera per il bene comune stimolando le simpatie di molti Tutto ciò spiega anche il perché i giganti della Rete facciano a gara per elaborare strumenti utili alle campagne di raccolta fondi e comunicazione degli enti non profit Google Facebook YouTube Twitter Yahoo e molti altri mettono a disposizione strumenti diversi a sostegno dei progetti del terzo settore La responsabilità sociale d impresa sembra pervadere il Web Ed è un bene dal nostro punto di vista considerate le enormi potenzialità della Rete di fare campagna e marketing L importanza del brand per le organizzazioni non profit Il punto che vogliamo evidenziare qui però è un altro e vale soprattutto per le piccole associazioni e cooperative che sono più radicate sul proprio territorio e meno note al grande pubblico Il consiglio di Baleia è quello di valorizzare la propria identità sul proprio campo d azione diffondendo il proprio marchio e collaborando con le imprese più sensibili e vicine La capacità di approfittare al massimo della propria rete cercando di allargarla e consolidarla è una dote di grande valore per una piccola realtà del sociale L UNICEF è stampata sulle mitiche uniformi del Barcellona la nostra associazione potrebbe essere essere visibile sul sito della libreria o del cinema di quartiere o impressa nei cataloghi dell azienda che

    Original URL path: http://www.baleia.org/blog/seo-e-web-marketing/valorizzare-il-proprio-marchio-non-profit/ (2016-04-29)
    Open archived version from archive

  • Facebook Fundraising: 12 modi per aumentare i Fan Facebook | Baleia - Comunicazione, tecnologie e Web per il non profit
    modi per farlo Da una nuova registrazione degli utenti Facebook Le persone che si stanno registrando a Facebook possono dire che gli piace la vostra pagina durante la procedura guidata di registrazione Dalla creazione di una pagina Quando crei una pagina puoi già affermare che la pagina ti piace tutti i tuoi amici lo vedranno Con l aggiunta di amministratori Quando nomini amministratori della pagina Facebook queste potranno facilmente fare il clic su Mi piace Con la funzione Invita amici Gli amministratori possono utilizzare la funzione Invita amici per chiedere ai loro amici di diventare fan della vostra pagina nonprofit Dalla pagina stessa Chi si trova sulla pagina può diventare fan Con gli annunci sponsorizzati Gli annunci sponsorizzati di Facebook ti permettono di pubblicizzare la tua pagina al target di utenti Facebook da te selezionato Raccomandazione della pagina Qualcuno a cui piace la pagina della tua organizzazione può raccomandarla ai suoi amici Da un dispositivo mobile Le persone possono diventare fan della vostra pagina direttamente da un dispositivo iPhone iPad o altri cellulari o tavolette tablet Alle pagine possono piacere altre pagine Alla tua pagina Facebook può piacere un altra pagina in questo modo apparirà in questa seconda pagina e sarà visibile agli utenti Facebook Dalla modifica di un profilo Gli utenti di Facebook possono aggiungere la pagina ai loro Mi piace quando modificano il proprio profilo Effettuando una ricerca su Facebook Quando si fa una ricerca nel motore integrato in Facebook nonprofit la tua pagina può comparire tra i risultati Da widget finestre e pulsanti in altri siti Le persone possono diventare fan della pagina della vostra organizzazione direttamente da un sito esterno utilizzando i molti plugin sociali per Facebook Per concludere una raccomandazione usate sempre le statistiche Insight di Facebook per monitorare le vostre fonti di traffico e

    Original URL path: http://www.baleia.org/blog/seo-e-web-marketing/facebook-fundraising-12-modi-per-aumentare-i-fan-facebook/ (2016-04-29)
    Open archived version from archive



  •