archive-org.com » ORG » I » I-CSR.ORG

Total: 335

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".
  • Eventi - Kick-off del progetto "Promoting CSR in the Cement Industry"
    meglio coniugare le esigenze della sostenibilità con quelle della equità Rinnovate politiche per lo sviluppo sociale non sono rivolte al solo obiettivo di una più equa distribuzione della ricchezza ma risultano funzionali esse stesse a una maggiore capacità di crescita della nostra economia perché riducono il bisogno alimentano la qualità del capitale umano stimolano la mobilità sociale determinano nuovi lavori Al rinnovamento interno deve peraltro corrispondere un convinto impegno nella dimensione internazionale Il processo di liberalizzazione degli scambi commerciali deve essere accompagnato dal riconoscimento universale di alcuni diritti fondamentali della persona in modo che sviluppo economico e dimensione sociale procedano ovunque di pari passo Si affermano diffusamente i criteri della economia sociale di mercato quale sola prospettiva che consente di far coesistere all interno del medesimo sistema efficienza e giustizia sociale Le persone prima di tutto nei provvedimenti anticrisi e nella costruzione del nuovo Welfare Le persone fine ultimo di ogni azione politica e valore fondamentale nella società che verrà dopo la crisi PEOPLE FIRST Maurizio Sacconi Home La fondazione Mission Vision La CSR Documenti sulla CSR Chi siamo Fondatori Promotori Consiglio Direttivo Comitato Scientifico Statuto Organizzazione Staff Gruppi di Lavoro Contatti Login Temi di interesse Attività Rete istituzionale Pubblicazioni Responsabilità Sociale d Impresa la parola all esperto a Z l essenziale sulla CSR Glossario Eventi Archivio Newsletter Home Eventi Eventi Evento Titolo Kick off del progetto Promoting CSR in the Cement Industry Quando 02 11 2010 02 11 2010 10 00 h Dove Caro Hotel Bucarest Categoria Partecipazione a eventi Descrizione L evento al quale la Fondazione prenderà parte in qualità di partner di progetto sarà un occasione per presentare gli obiettivi del progetto Promoting CSR in the Cement Industry i partner coinvolti e alcune testimonianze di imprese del settore impegnate nella CSR Sede Venue Caro Hotel Via Barbu

    Original URL path: http://www.i-csr.org/home/index.php?view=details&id=23%3Akick-off-del-progetto-qpromoting-csr-in-the-cement-industryq&option=com_eventlist&Itemid=56&lang=it (2016-01-17)
    Open archived version from archive


  • Eventi - Comunicare, coinvolgere e sensibilizzare alla Green Economy e all'innovazione sostenibile
    la qualità del capitale umano stimolano la mobilità sociale determinano nuovi lavori Al rinnovamento interno deve peraltro corrispondere un convinto impegno nella dimensione internazionale Il processo di liberalizzazione degli scambi commerciali deve essere accompagnato dal riconoscimento universale di alcuni diritti fondamentali della persona in modo che sviluppo economico e dimensione sociale procedano ovunque di pari passo Si affermano diffusamente i criteri della economia sociale di mercato quale sola prospettiva che consente di far coesistere all interno del medesimo sistema efficienza e giustizia sociale Le persone prima di tutto nei provvedimenti anticrisi e nella costruzione del nuovo Welfare Le persone fine ultimo di ogni azione politica e valore fondamentale nella società che verrà dopo la crisi PEOPLE FIRST Maurizio Sacconi Home La fondazione Mission Vision La CSR Documenti sulla CSR Chi siamo Fondatori Promotori Consiglio Direttivo Comitato Scientifico Statuto Organizzazione Staff Gruppi di Lavoro Contatti Login Temi di interesse Attività Rete istituzionale Pubblicazioni Responsabilità Sociale d Impresa la parola all esperto a Z l essenziale sulla CSR Glossario Eventi Archivio Newsletter Home Eventi Eventi Evento Titolo Comunicare coinvolgere e sensibilizzare alla Green Economy e all innovazione sostenibile Quando 12 04 2011 12 04 2011 09 00 h 13 00 h Dove Palazzo Turati Sala Consiglio Milano Categoria Partecipazione a eventi Descrizione La Fondazione I CSR ha il piacere di segnalare il workshop Comunicare coinvolgere e sensibilizzare alla Green Economy e all innovazione sostenibile che si inserisce all interno del ciclo di seminari GREEN TOOLS Gli strumenti della Green Economy L evento promosso su iniziativa del Comitato Ambiente di AICQ Associazione ItalianaCultura Qualità in collaborazione con la Camera di Commercio di Milano e FERPI è parte integrante della Settimana Europea dell Energia Sostenibile ed è volto in particolare a presentare i modelli e le best practice per un efficace comunicazione e coinvolgimento

    Original URL path: http://www.i-csr.org/home/index.php?view=details&id=25%3Acomunicare-coinvolgere-e-sensibilizzare-alla-green-economy-e-allinnovazione-sostenibile&option=com_eventlist&Itemid=56&lang=it (2016-01-17)
    Open archived version from archive

  • Eventi - La sicurezza conviene sempre
    nella società che verrà dopo la crisi PEOPLE FIRST Maurizio Sacconi Home La fondazione Mission Vision La CSR Documenti sulla CSR Chi siamo Fondatori Promotori Consiglio Direttivo Comitato Scientifico Statuto Organizzazione Staff Gruppi di Lavoro Contatti Login Temi di interesse Attività Rete istituzionale Pubblicazioni Responsabilità Sociale d Impresa la parola all esperto a Z l essenziale sulla CSR Glossario Eventi Archivio Newsletter Home Eventi Eventi Evento Titolo La sicurezza conviene sempre Quando 23 09 2011 23 09 2011 08 30 h Dove Sala convegni di Confindustria Palermo Categoria Partecipazione a eventi Descrizione Il Presidente della Fondazione I CSR Samy Gattegno a Palermo per il Road Show La sicurezza conviene sempre Il presidente della Fondazione per la diffusione della Responsabilità Sociale delle Imprese I CSR e vicepresidente nazionale di Confindustria Samy Gattegno il 23 Settembre sarà a Palermo per la tappa siciliana del Road Show La sicurezza conviene sempre una piattaforma formativa ideata e curata da Confindustria in collaborazione con Federmanager con il sostegno e il contributo di Inail e Fondirigenti Un giro d Italia dedicato alla sicurezza sul lavoro che ha già toccato 29 tappe Italiane tra il 2009 ed il 2011 al quale hanno aderito 2500 partecipanti tra imprenditori e manager Confindustria è impegnata sul tema della prevenzione dei rischi lavorativi su piu fronti ha spiegato il Presidente Gattegno dal 2008 si è insediato il Comitato tecnico Salute e Sicurezza organismo voluto dalla presidente Emma Marcegaglia e presieduto da Samy Gattegno con il preciso compito di approfondire la conoscenza del fenomeno infortunistico e diffondere un effettiva cultura delle prevenzione e dell educazione alla sicurezza perché obblighi e sanzioni per quanto necessari non bastano ha concluso Samy Gattegno Implementare la cultura della sicurezza come valore etico costituisce un obiettivo alto se parliamo di Imprese socialmente responsabili il 92 per cento

    Original URL path: http://www.i-csr.org/home/index.php?view=details&id=27%3Ala-sicurezza-conviene-sempre&option=com_eventlist&Itemid=56&lang=it (2016-01-17)
    Open archived version from archive

  • Eventi - I processi di CSR e la delocalizzazione
    ricchezza ma risultano funzionali esse stesse a una maggiore capacità di crescita della nostra economia perché riducono il bisogno alimentano la qualità del capitale umano stimolano la mobilità sociale determinano nuovi lavori Al rinnovamento interno deve peraltro corrispondere un convinto impegno nella dimensione internazionale Il processo di liberalizzazione degli scambi commerciali deve essere accompagnato dal riconoscimento universale di alcuni diritti fondamentali della persona in modo che sviluppo economico e dimensione sociale procedano ovunque di pari passo Si affermano diffusamente i criteri della economia sociale di mercato quale sola prospettiva che consente di far coesistere all interno del medesimo sistema efficienza e giustizia sociale Le persone prima di tutto nei provvedimenti anticrisi e nella costruzione del nuovo Welfare Le persone fine ultimo di ogni azione politica e valore fondamentale nella società che verrà dopo la crisi PEOPLE FIRST Maurizio Sacconi Home La fondazione Mission Vision La CSR Documenti sulla CSR Chi siamo Fondatori Promotori Consiglio Direttivo Comitato Scientifico Statuto Organizzazione Staff Gruppi di Lavoro Contatti Login Temi di interesse Attività Rete istituzionale Pubblicazioni Responsabilità Sociale d Impresa la parola all esperto a Z l essenziale sulla CSR Glossario Eventi Archivio Newsletter Home Eventi Eventi Evento Titolo I processi di CSR e la delocalizzazione Quando 26 10 2011 26 10 2011 09 30 h Dove Cementificio Holcim Alesd Categoria Partecipazione a eventi Descrizione Il 26 ottobre 2011 a partire dalle 9 30 presso il cementificio della Holcim ad Alesd Bihor in Romania si terrà la conferenza mista sul tema I processi di CSR e la delocalizzazione La conferenza rientra tra le attività previste nel progetto Promozione della CSR nel settore del cemento finanziato dalla Commissione Europea FSE POSDRU ed è destinata a promuovere il dialogo civile e sociale tra le parti interessate nel settore del cemento La Fondazione I CSR in qualità

    Original URL path: http://www.i-csr.org/home/index.php?view=details&id=28%3Ai-processi-di-csr-e-la-delocalizzazione&option=com_eventlist&Itemid=56&lang=it (2016-01-17)
    Open archived version from archive

  • Attività di stimolo e sostegno alla bilateralità e partecipazione (ruolo istituzionale e sistemico)
    coniugare le esigenze della sostenibilità con quelle della equità Rinnovate politiche per lo sviluppo sociale non sono rivolte al solo obiettivo di una più equa distribuzione della ricchezza ma risultano funzionali esse stesse a una maggiore capacità di crescita della nostra economia perché riducono il bisogno alimentano la qualità del capitale umano stimolano la mobilità sociale determinano nuovi lavori Al rinnovamento interno deve peraltro corrispondere un convinto impegno nella dimensione internazionale Il processo di liberalizzazione degli scambi commerciali deve essere accompagnato dal riconoscimento universale di alcuni diritti fondamentali della persona in modo che sviluppo economico e dimensione sociale procedano ovunque di pari passo Si affermano diffusamente i criteri della economia sociale di mercato quale sola prospettiva che consente di far coesistere all interno del medesimo sistema efficienza e giustizia sociale Le persone prima di tutto nei provvedimenti anticrisi e nella costruzione del nuovo Welfare Le persone fine ultimo di ogni azione politica e valore fondamentale nella società che verrà dopo la crisi PEOPLE FIRST Maurizio Sacconi Home La fondazione Mission Vision La CSR Documenti sulla CSR Chi siamo Fondatori Promotori Consiglio Direttivo Comitato Scientifico Statuto Organizzazione Staff Gruppi di Lavoro Contatti Login Temi di interesse Attività Rete istituzionale Pubblicazioni Responsabilità Sociale d Impresa la parola all esperto a Z l essenziale sulla CSR Glossario Eventi Archivio Newsletter Attività di stimolo e sostegno alla bilateralità e partecipazione ruolo istituzionale e sistemico Progetto Bilateralità e partecipazione DB nazionale Il progetto punta a realizzare iniziative volte a stimolare la diffusione della bilateralità e della partecipazione quali strumenti per delegare alla responsabilità dei soggetti territoriali imprese sindacati istituzioni locali la negoziazione in chiave multistakeholder anche e soprattutto rispetto ai temi della Salute e Sicurezza sui luoghi di Lavoro e della conciliazione vita lavoro Si prevede anche la costituzione di una raccolta nazionale di esempi

    Original URL path: http://www.i-csr.org/home/index.php?option=com_content&view=article&id=60&Itemid=93&lang=it (2016-01-17)
    Open archived version from archive

  • Monitoraggio continuo e meccanismi di asseveramento della Responsabilità Sociale
    società che verrà dopo la crisi PEOPLE FIRST Maurizio Sacconi Home La fondazione Mission Vision La CSR Documenti sulla CSR Chi siamo Fondatori Promotori Consiglio Direttivo Comitato Scientifico Statuto Organizzazione Staff Gruppi di Lavoro Contatti Login Temi di interesse Attività Rete istituzionale Pubblicazioni Responsabilità Sociale d Impresa la parola all esperto a Z l essenziale sulla CSR Glossario Eventi Archivio Newsletter Monitoraggio continuo e meccanismi di asseveramento della Responsabilità Sociale Progetto Salute e Sicurezza sul Lavoro Supply Chain Management Monitoraggio catene di fornitura Il progetto punta al monitoraggio delle esperienze nazionali ed internazionali in materia di gestione della catena di fornitura ed all identificazione degli aspetti critici con una specifica attenzione a tema della Salute e Sicurezza sul Lavoro Risultati attesi definizione di un modello multistakeholder italiano per la gestione responsabile della catena di fornitura in grado di supportare le imprese nell identificazione dei principali elementi di rischio e fornire strumenti per la verifica e asseverazione dei risultati Progetto Expo 2015 controllo della catena di fornitura in una ottica di Salute e Sicurezza sul Lavoro Il progetto si propone di condurre una preliminare analisi dei fattori di rischio declinati in funzione dei settori e delle attività previste dal piano di realizzazione delle opere dell Expo 2015 e delle catene di fornitura sub fornitura ed appalto individuare sulla base delle esperienze nazionali ed internazionali un modello di gestione dei rischi e di prevenzione degli incidenti ed infortuni suscettibile di essere applicato alle opere previste per l Expo 2015 definire alcuni obiettivi in termini di salute e sicurezza sul lavoro ed infortuni idealmente Zero Infortuni che le aziende coinvolte nella realizzazione delle opere dell Expo 2015 si impegneranno a rispettare condurre una campagna di sensibilizzazione sulle tematiche della prevenzione degli infortuni e della salute e sicurezza sul lavoro Le attività progettuali saranno

    Original URL path: http://www.i-csr.org/home/index.php?option=com_content&view=article&id=61&Itemid=94&lang=it (2016-01-17)
    Open archived version from archive

  • Supporto alla definizione di politiche in materia di CSR
    peraltro corrispondere un convinto impegno nella dimensione internazionale Il processo di liberalizzazione degli scambi commerciali deve essere accompagnato dal riconoscimento universale di alcuni diritti fondamentali della persona in modo che sviluppo economico e dimensione sociale procedano ovunque di pari passo Si affermano diffusamente i criteri della economia sociale di mercato quale sola prospettiva che consente di far coesistere all interno del medesimo sistema efficienza e giustizia sociale Le persone prima di tutto nei provvedimenti anticrisi e nella costruzione del nuovo Welfare Le persone fine ultimo di ogni azione politica e valore fondamentale nella società che verrà dopo la crisi PEOPLE FIRST Maurizio Sacconi Home La fondazione Mission Vision La CSR Documenti sulla CSR Chi siamo Fondatori Promotori Consiglio Direttivo Comitato Scientifico Statuto Organizzazione Staff Gruppi di Lavoro Contatti Login Temi di interesse Attività Rete istituzionale Pubblicazioni Responsabilità Sociale d Impresa la parola all esperto a Z l essenziale sulla CSR Glossario Eventi Archivio Newsletter Supporto alla definizione di politiche in materia di CSR Progetto Conciliazione Vita Lavoro e costituzione DB nazionale Il progetto mira ad analizzare le iniziative di conciliazione vita lavoro implementate dalle organizzazioni italiane pubbliche e private in un ottica di Responsabilità Sociale d Impresa Secondo questo approccio saranno sottoposte a valutazione le prassi realizzate dalle organizzazioni per promuovere l equilibrio tra vita privata e vita professionale dei dipendenti e garantirne il benessere all interno dell azienda oltre quanto stabilito dalla normativa vigente Gli esiti della ricerca consisteranno in 1 un report sulle iniziative positive poste in essere da aziende e Pubbliche Amministrazioni che si sono evidenziate ponendone in luce peculiarità trend risultati ottenuti 2 il primo database italiano sul tema Entrambi questi strumenti una volta ultimati saranno accessibili sul presente sito internet e saranno liberamente consultabili da chi ne faccia richiesta al fine di promuovere la condivisione

    Original URL path: http://www.i-csr.org/home/index.php?option=com_content&view=article&id=62&Itemid=95&lang=it (2016-01-17)
    Open archived version from archive

  • Iniziative di sistema per la diffusione e riferimento nazionale in materia di CSR
    per lo sviluppo sociale non sono rivolte al solo obiettivo di una più equa distribuzione della ricchezza ma risultano funzionali esse stesse a una maggiore capacità di crescita della nostra economia perché riducono il bisogno alimentano la qualità del capitale umano stimolano la mobilità sociale determinano nuovi lavori Al rinnovamento interno deve peraltro corrispondere un convinto impegno nella dimensione internazionale Il processo di liberalizzazione degli scambi commerciali deve essere accompagnato dal riconoscimento universale di alcuni diritti fondamentali della persona in modo che sviluppo economico e dimensione sociale procedano ovunque di pari passo Si affermano diffusamente i criteri della economia sociale di mercato quale sola prospettiva che consente di far coesistere all interno del medesimo sistema efficienza e giustizia sociale Le persone prima di tutto nei provvedimenti anticrisi e nella costruzione del nuovo Welfare Le persone fine ultimo di ogni azione politica e valore fondamentale nella società che verrà dopo la crisi PEOPLE FIRST Maurizio Sacconi Home La fondazione Mission Vision La CSR Documenti sulla CSR Chi siamo Fondatori Promotori Consiglio Direttivo Comitato Scientifico Statuto Organizzazione Staff Gruppi di Lavoro Contatti Login Temi di interesse Attività Rete istituzionale Pubblicazioni Responsabilità Sociale d Impresa la parola all esperto a Z l essenziale sulla CSR Glossario Eventi Archivio Newsletter Iniziative di sistema per la diffusione e riferimento nazionale in materia di CSR Progetto Formazione continua Il progetto prevede di sviluppare un pacchetto formativo sui temi della CSR focalizzato sulla Salute e Sicurezza sul Lavoro e sulla Conciliazione Vita Lavoro Sono previste attività formative a livello nazionale da erogare principalmente agli insegnanti degli istituti scolastici di secondo grado Tale iniziativa di diffusione della responsabilità sociale e della cultura della Salute e Sicurezza sul Lavoro e della Conciliazione verrà condotta in stretta collaborazione con le competenti autorità istituzionali Ministero del Lavoro Ministero dell Istruzione ANMIL

    Original URL path: http://www.i-csr.org/home/index.php?option=com_content&view=article&id=63&Itemid=96&lang=it (2016-01-17)
    Open archived version from archive



  •