archive-org.com » ORG » I » I-CSR.ORG

Total: 335

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".
  • CREaTION: Corporate Responsibility Education and Training – Innovative Operative Notions
    nuovi lavori Al rinnovamento interno deve peraltro corrispondere un convinto impegno nella dimensione internazionale Il processo di liberalizzazione degli scambi commerciali deve essere accompagnato dal riconoscimento universale di alcuni diritti fondamentali della persona in modo che sviluppo economico e dimensione sociale procedano ovunque di pari passo Si affermano diffusamente i criteri della economia sociale di mercato quale sola prospettiva che consente di far coesistere all interno del medesimo sistema efficienza e giustizia sociale Le persone prima di tutto nei provvedimenti anticrisi e nella costruzione del nuovo Welfare Le persone fine ultimo di ogni azione politica e valore fondamentale nella società che verrà dopo la crisi PEOPLE FIRST Maurizio Sacconi Home The Foundation Mission Vision CSR Documents on CSR About Us Promoting Founders Board Academic Committee Statute Organization Staff Work Groups Contacts Login Responsabilità Sociale d Impresa la parola all esperto a Z CSR essentials Glossary Events Newsletter Archive CREaTION Corporate Responsibility Education and Training Innovative Operative Notions There are no translations available Il Progetto CREaTION co finanziato dalla Commissione Europea DG Employment Social Affairs and Equal Opportunities nell ambito del Programma PROGRESS e guidato dalla Fondazione I CSR è finalizzato a diffondere ed integrare il concetto della Responsabilità Sociale nei curricula scolastici degli istituti tecnici professionali e delle scuole superiori secondarie promovendo lo sviluppo di percorsi formativi che prevedano materie quali il consumo responsabile il risparmio energetico la protezione ambientale la collaborazione con le comunità la salute e sicurezza sul luogo di lavoro le pari opportunità e la diversità Risultati E stato elabrato un modello formativo e uno strumento didattico di insegnamento della responsabilità sociale di impresa che prevede lezioni frontali semplici e immediatamente comprensibili giochi che aiutino gli studenti a visualizzare e comprendere i concetti illustrati filmati e video che spieghino come calare ciò che si è imparato nella

    Original URL path: http://www.i-csr.org/home/index.php?option=com_content&view=article&id=161&lang=en (2016-01-17)
    Open archived version from archive


  • SIC ET SIMPLICITER - SICurezza e trasferimento di buone prassi per la SEMPLIficazione dei modelli di gestione della sicurezza al livello TERritoriale di distretto
    Maurizio Sacconi Home The Foundation Mission Vision CSR Documents on CSR About Us Promoting Founders Board Academic Committee Statute Organization Staff Work Groups Contacts Login Responsabilità Sociale d Impresa la parola all esperto a Z CSR essentials Glossary Events Newsletter Archive Home Activities SIC ET SIMPLICITER SICurezza e trasferimento di buone prassi per la SEMPLIficazione dei modelli di gestione della sicurezza al livello TERritoriale di distretto There are no translations available La Direzione generale della Tutela delle condizioni di lavoro del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha finanziato un progetto di ricerca denominato Sic et Simpliciter Sicurezza e trasferimento di buone pratiche per la semplificazione dei modelli di gestione della sicurezza al livello territoriale di distretto La ricerca che dovrà concludersi entro dicembre 2012 è realizzata da un partenariato composto dall Università Telematica Universitas Mercatorum in ATS con Fondazione per la diffusione della responsabilità sociale delle imprese I CSR Italian Centre for Social Responsibility e Fondazione Giacomo Rumor Centro Produttività Veneto Finalità e obiettivi Obiettivo del progetto SIC ET SIMPLICITER è quello di progettare sperimentare validare e diffondere un Modello di Organizzazione e Gestione MOG per la sicurezza e salute nei luoghi di lavoro a livello di Distretto Il Modello di Organizzazione e Gestione previsto dall Art 30 del D Lgs 81 2008 modificato dal D L vo 106 2009 ha la finalità di attivare ed assicurare un sistema aziendale organizzato ed efficace che garantisca l adempimento di tutti gli obblighi giuridici di sicurezza e tutela della salute dei lavoratori In particolare la ricerca che si intende realizzare è finalizzata a verificare a livello empirico la possibilità di identificare Modelli di organizzazione e gestione della sicurezza nelle aziende a livello di distretto in partnership e in stretto raccordo con il Distretto della meccatronica al fine di individuarne immediatamente

    Original URL path: http://www.i-csr.org/home/index.php?option=com_content&view=article&id=156&Itemid=113&lang=en (2016-01-17)
    Open archived version from archive

  • Job Seekers: young people on the move
    sociale determinano nuovi lavori Al rinnovamento interno deve peraltro corrispondere un convinto impegno nella dimensione internazionale Il processo di liberalizzazione degli scambi commerciali deve essere accompagnato dal riconoscimento universale di alcuni diritti fondamentali della persona in modo che sviluppo economico e dimensione sociale procedano ovunque di pari passo Si affermano diffusamente i criteri della economia sociale di mercato quale sola prospettiva che consente di far coesistere all interno del medesimo sistema efficienza e giustizia sociale Le persone prima di tutto nei provvedimenti anticrisi e nella costruzione del nuovo Welfare Le persone fine ultimo di ogni azione politica e valore fondamentale nella società che verrà dopo la crisi PEOPLE FIRST Maurizio Sacconi Home The Foundation Mission Vision CSR Documents on CSR About Us Promoting Founders Board Academic Committee Statute Organization Staff Work Groups Contacts Login Responsabilità Sociale d Impresa la parola all esperto a Z CSR essentials Glossary Events Newsletter Archive Home Activities Job Seekers young people on the move There are no translations available Il progetto intende mettere a confronto realtà nazionali diverse Italia Francia Slovacchia e Romania al fine di diffondere un modello comune europeo di orientamento ed accompagnamento al lavoro dei giovani tra i 15 ed i 29 anni fornendo strumenti e competenze in una logica di mobilità e flessibilità La Fondazione I CSR svolgerà le seguenti attività coordinamento delle diverse fasi di lavoro e verifica del raggiungimento degli stadi di avanzamento trasferimento di conoscenze attraverso la raccolta di buone pratiche partecipazione alle iniziative di condivisione e diffusione delle esperienze raccolte Stato dell arte Successivamente al Kick off per l apertura dei lavori del progetto svoltosi a Milano il 26 e 27 agosto 2011 sono stati realizzanti i seguenti incontri transnazionali 17 18 novembre 2011 Parigi 26 27 gennaio 2012 Bucarest 29 30 marzo 2012 Spisskà Nova Ves

    Original URL path: http://www.i-csr.org/home/index.php?option=com_content&view=article&id=159&Itemid=113&lang=en (2016-01-17)
    Open archived version from archive

  • Promoting CSR in the Cement sector
    medesimo sistema efficienza e giustizia sociale Le persone prima di tutto nei provvedimenti anticrisi e nella costruzione del nuovo Welfare Le persone fine ultimo di ogni azione politica e valore fondamentale nella società che verrà dopo la crisi PEOPLE FIRST Maurizio Sacconi Home The Foundation Mission Vision CSR Documents on CSR About Us Promoting Founders Board Academic Committee Statute Organization Staff Work Groups Contacts Login Responsabilità Sociale d Impresa la parola all esperto a Z CSR essentials Glossary Events Newsletter Archive Home Activities Promoting CSR in the Cement sector There are no translations available Il progetto è finalizzato a promuovere comportamenti responsabili da parte degli attori economici verso i propri stakeholder attraverso uno studio di settore ed eventi formativi ed informativi che diffondano buone pratiche di sostenibilità e responsabilità nel settore del cemento Le attività previste per la Fondazione I CSR sono le seguenti analisi dello stato della CSR in Romania analisi della CSR nel settore del cemento in Europa e in Romania trasferimento di conoscenze attraverso una brochure e la condivisione di buone pratiche preparazione di una visita presso alcuni importanti stakeholder di settore supporto alla preparazione di 3 seminari Stato dell arte Il progetto in stato di avanzamento ha visto la realizzazione di una analisi dello stato della CSR in Romania con particolare focus riguardo il settore del cemento sia in Europa che in Romania A partire dal 29 aprile 2011 è stata attivata la Piattaforma Cementnet uno spazio di dialogo sociale e civico e di condivisione di buone pratiche per la diffusione e la formazione sul tema della Responsabilità Sociale d Impresa La Piattaforma Cementnet comprende tre componenti un sito web una comunità online ed una piattaforma di e learning e si rivolge al personale di ONG sindacati patronati e a tutti coloro interessati nella promozione dei

    Original URL path: http://www.i-csr.org/home/index.php?option=com_content&view=article&id=160&Itemid=113&lang=en (2016-01-17)
    Open archived version from archive

  • CSR+D
    il bisogno alimentano la qualità del capitale umano stimolano la mobilità sociale determinano nuovi lavori Al rinnovamento interno deve peraltro corrispondere un convinto impegno nella dimensione internazionale Il processo di liberalizzazione degli scambi commerciali deve essere accompagnato dal riconoscimento universale di alcuni diritti fondamentali della persona in modo che sviluppo economico e dimensione sociale procedano ovunque di pari passo Si affermano diffusamente i criteri della economia sociale di mercato quale sola prospettiva che consente di far coesistere all interno del medesimo sistema efficienza e giustizia sociale Le persone prima di tutto nei provvedimenti anticrisi e nella costruzione del nuovo Welfare Le persone fine ultimo di ogni azione politica e valore fondamentale nella società che verrà dopo la crisi PEOPLE FIRST Maurizio Sacconi Home The Foundation Mission Vision CSR Documents on CSR About Us Promoting Founders Board Academic Committee Statute Organization Staff Work Groups Contacts Login Responsabilità Sociale d Impresa la parola all esperto a Z CSR essentials Glossary Events Newsletter Archive Home Activities CSR D There are no translations available Il Progetto CSR D CSR plus Disability finanziato dal Fondo Sociale Europeo nell ambito del programma Fight against discrimination 2007 2013 è coordinato a livello internazionale dalla Fondazione ONCE Organizzazione Nazionale Ciechi di Spagna ed in Italia dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali che ha coinvolto come partner tecnico la Fondazione I CSR Il progetto CSR D si propone l integrazione del tema della disabilità all interno delle strategie di Responsabilità Sociale d Impresa e nell agenda politica ed economica europea in una prospettiva multistakeholder Il progetto si prefigge inoltre di sostenere l inclusione sociale e lavorativa delle persone con disabilità contribuendo a sviluppare la concorrenza responsabile delle imprese nel quadro azioni di supporto da parte delle autorità pubbliche Nello specifico gli obiettivi del network sono analizzare condividere

    Original URL path: http://www.i-csr.org/home/index.php?option=com_content&view=article&id=175&Itemid=113&lang=en (2016-01-17)
    Open archived version from archive

  • Caro Hotel
    più equa distribuzione della ricchezza ma risultano funzionali esse stesse a una maggiore capacità di crescita della nostra economia perché riducono il bisogno alimentano la qualità del capitale umano stimolano la mobilità sociale determinano nuovi lavori Al rinnovamento interno deve peraltro corrispondere un convinto impegno nella dimensione internazionale Il processo di liberalizzazione degli scambi commerciali deve essere accompagnato dal riconoscimento universale di alcuni diritti fondamentali della persona in modo che sviluppo economico e dimensione sociale procedano ovunque di pari passo Si affermano diffusamente i criteri della economia sociale di mercato quale sola prospettiva che consente di far coesistere all interno del medesimo sistema efficienza e giustizia sociale Le persone prima di tutto nei provvedimenti anticrisi e nella costruzione del nuovo Welfare Le persone fine ultimo di ogni azione politica e valore fondamentale nella società che verrà dopo la crisi PEOPLE FIRST Maurizio Sacconi Home La fondazione Mission Vision La CSR Documenti sulla CSR Chi siamo Fondatori Promotori Consiglio Direttivo Comitato Scientifico Statuto Organizzazione Staff Gruppi di Lavoro Contatti Login Temi di interesse Attività Rete istituzionale Pubblicazioni Responsabilità Sociale d Impresa la parola all esperto a Z l essenziale sulla CSR Glossario Eventi Archivio Newsletter Home Eventi Caro Hotel Via Barbu

    Original URL path: http://www.i-csr.org/home/index.php?view=venueevents&id=13%3Acaro-hotel&option=com_eventlist&Itemid=56&lang=it (2016-01-17)
    Open archived version from archive

  • Palazzo Turati - Sala Consiglio
    distribuzione della ricchezza ma risultano funzionali esse stesse a una maggiore capacità di crescita della nostra economia perché riducono il bisogno alimentano la qualità del capitale umano stimolano la mobilità sociale determinano nuovi lavori Al rinnovamento interno deve peraltro corrispondere un convinto impegno nella dimensione internazionale Il processo di liberalizzazione degli scambi commerciali deve essere accompagnato dal riconoscimento universale di alcuni diritti fondamentali della persona in modo che sviluppo economico e dimensione sociale procedano ovunque di pari passo Si affermano diffusamente i criteri della economia sociale di mercato quale sola prospettiva che consente di far coesistere all interno del medesimo sistema efficienza e giustizia sociale Le persone prima di tutto nei provvedimenti anticrisi e nella costruzione del nuovo Welfare Le persone fine ultimo di ogni azione politica e valore fondamentale nella società che verrà dopo la crisi PEOPLE FIRST Maurizio Sacconi Home La fondazione Mission Vision La CSR Documenti sulla CSR Chi siamo Fondatori Promotori Consiglio Direttivo Comitato Scientifico Statuto Organizzazione Staff Gruppi di Lavoro Contatti Login Temi di interesse Attività Rete istituzionale Pubblicazioni Responsabilità Sociale d Impresa la parola all esperto a Z l essenziale sulla CSR Glossario Eventi Archivio Newsletter Home Eventi Palazzo Turati Sala Consiglio Via Meravigli

    Original URL path: http://www.i-csr.org/home/index.php?view=venueevents&id=15%3Apalazzo-turati-sala-consiglio&option=com_eventlist&Itemid=56&lang=it (2016-01-17)
    Open archived version from archive

  • Sala convegni di Confindustria
    una più equa distribuzione della ricchezza ma risultano funzionali esse stesse a una maggiore capacità di crescita della nostra economia perché riducono il bisogno alimentano la qualità del capitale umano stimolano la mobilità sociale determinano nuovi lavori Al rinnovamento interno deve peraltro corrispondere un convinto impegno nella dimensione internazionale Il processo di liberalizzazione degli scambi commerciali deve essere accompagnato dal riconoscimento universale di alcuni diritti fondamentali della persona in modo che sviluppo economico e dimensione sociale procedano ovunque di pari passo Si affermano diffusamente i criteri della economia sociale di mercato quale sola prospettiva che consente di far coesistere all interno del medesimo sistema efficienza e giustizia sociale Le persone prima di tutto nei provvedimenti anticrisi e nella costruzione del nuovo Welfare Le persone fine ultimo di ogni azione politica e valore fondamentale nella società che verrà dopo la crisi PEOPLE FIRST Maurizio Sacconi Home La fondazione Mission Vision La CSR Documenti sulla CSR Chi siamo Fondatori Promotori Consiglio Direttivo Comitato Scientifico Statuto Organizzazione Staff Gruppi di Lavoro Contatti Login Temi di interesse Attività Rete istituzionale Pubblicazioni Responsabilità Sociale d Impresa la parola all esperto a Z l essenziale sulla CSR Glossario Eventi Archivio Newsletter Home Eventi Sala convegni di

    Original URL path: http://www.i-csr.org/home/index.php?view=venueevents&id=17%3Asala-convegni-di-confindustria-&option=com_eventlist&Itemid=56&lang=it (2016-01-17)
    Open archived version from archive



  •