archive-org.com » ORG » L » LEONESSA.ORG

Total: 554

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".
  • Vitaliano Felici
    più possibile inserire altre date ma sei mesi prima maggio 2003 quella del 14 novembre era la terza lettera inviata alla S V non avendo ricevuta risposta alle precedenti spedite subito dopo che il Capo dello Stato aveva ricevuto i componenti della Confederazione Italiana fra le Associazioni Combattentistiche e Partigiane I 51 Caduti di Leonessa sono stati sempre considerati dai vari poteri istituzionali Caduti di Serie B ora non appartengono

    Original URL path: http://www.leonessa.org/2013/comunicati/vitaliano.htm (2016-02-14)
    Open archived version from archive

  • Si ai fondi per il Terminillo...
    Lazio Dopo aver assegnato 20 milioni di euro per la valorizzazione delle attività del Terminillo con la delibera di oggi si procede alla ripartizione dei fondi Si tratta di un intervento atteso da tempo aggiunge l assessore regionale alle Infrastrutture e ai Trasporti Luca Malcotti Servirà a rilanciare finalmente il Terminillo come montagna di Roma rendendola una stazione sciistica adeguata Questi investimenti conclude Malcotti produrranno effetti importanti in termini turistici

    Original URL path: http://www.leonessa.org/2012/comunicati/delibera.htm (2016-02-14)
    Open archived version from archive

  • Leonessa sulla Salaria, per il suo Futuro...
    al rilancio degli impianti sciistici del comprensorio del Monte Terminillo Il provvedimento recepisce il Protocollo d intesa tra la Regione Lazio la Provincia di Rieti e i comuni di Rieti Leonessa Micigliano Cittareale e Cantalice Nel dettaglio la delibera ripartisce i fondi nel triennio 2012 2014 nel seguente modo circa 2milioni e 300mila euro al Comune di Rieti 6 milioni e 437mila euro rispettivamente ai Comuni di Leonessa e Micigliano

    Original URL path: http://www.leonessa.org/2012/comunicati/omnia.htm (2016-02-14)
    Open archived version from archive

  • Comunicato Melilli-Petrangeli
    accorpata con quella di Viterbo anche se il decreto fosse andato in Parlamento per la conversione in virtù di un emendamento che ha riconosciuto la peculiarità della nostra situazione condiviso anche dal Governo grazie al lavoro di tanti compresi il presidente della Commissione Affari Costituzionali Vizzini e i due relatori Bianco e Saltamartini Non possiamo assolutamente permetterci di abbassare la guardia e continuare a lavorare affinché l integrità e l

    Original URL path: http://www.leonessa.org/2012/comunicati/melilli2.htm (2016-02-14)
    Open archived version from archive

  • A proposito del Termiillo...
    dei fondi e la stessa ha deliberato all unanimità con il consenso di tutti i sindaci interessati Non si comprende quali siano le ragioni che impediscono alla Regione Lazio di assumere una semplice delibera di ripartizione delle risorse quando la stessa ha trovato il tempo per sbloccare gli investimenti per Monte Livata Faccio appello alla Presidente Polverini perché non deluda le aspettative e le speranze del territorio reatino che ha individuato nel Terminillo uno degli asset fondamentali per il suo sviluppo turistico Abbiamo perso tre anni e le graduatorie sullo sviluppo turistico delle province italiane sono lì inesorabilmente a ricordarcelo E quanto dichiara il presidente della Provincia di Rieti Fabio Melilli Rieti 27 novembre 2012 COMUNICATO STAMPA Il Comitato dei sindaci e delle forze economiche e sociali del Reatino riunitosi oggi presso la sede della Provincia di Rieti di palazzo Dosi ha condiviso le azioni da porre in essere al fine di evitare che il riordino delle Province così come deciso dal Governo incida ulteriormente sulla tenuta socio economica e dei livelli occupazionali di un territorio già di per sé fragile come quello della provincia di Rieti Il presidente della Provincia i sindaci e rappresentanti delle forze economiche e sociali ritengono quindi necessario porre in essere tutte le azioni volte a salvare l identità della Provincia di Rieti e per questo nei prossimi giorni lavorerà insieme ai Sindaci e ai presidenti delle altre Province italiane perché il decreto di accorpamento sia respinto dal Parlamento Contemporaneamente è stato deciso di mobilitarsi affinché qualora il decreto dovesse proseguire il proprio iter il Parlamento riconosca le peculiarità della provincia reatina così come già accaduto alle altre Province che pur non rientrando nei parametri fissati dal Governo sono state escluse dagli accorpamenti Per questo motivo è stato deciso di organizzare un incontro a Roma

    Original URL path: http://www.leonessa.org/2012/comunicati/melilli1.htm (2016-02-14)
    Open archived version from archive

  • Rieti in Umbria...
    decreto governativo sul riordino delle provincie che vede Rieti annettersi alla provincia di Viterbo Stiamo riscontrando concretamente quello che sempre avevamo sostenuto dice il presidente del Comitato Rieti in Umbria Marino Formichetti e cioè che la gente al di là della convenienza di passare in Umbria quindi al di là del sì o no vuole esprimere la propria opinione su un tema tanto importante come questo che segnerà il futuro

    Original URL path: http://www.leonessa.org/2012/comunicati/ternirieti.htm (2016-02-14)
    Open archived version from archive

  • Comitato per Rieti e Terni in Umbria...
    delle Province varata dal governo ha costituito un comitato promotore per l accorpamento di Rieti e Terni in Umbria Un comitato che da settembre raccoglierà le firme necessarie per proporre il referendum e che contatterà gli amministratori comunali interessati per ricevere maggiori consensi Sono 73 i Comuni del rietino e 33 quelli ternani mentre 160mila gli abitanti della provincia di Rieti e 260mila quelli della provincia di Terni che insieme contano così circa 400mila cittadini a fronte dei 350mila richiesti per evitare l abolizione dell ente provinciale su un territorio di quasi 5mila chilometri quadrati il minimo necessario è di 2500 chilometri quadrati A illustrare la proposta sono stati durante un incontro che si è svolto a Terni nella sede della Uil giovedì 26 luglio Giovanni Torluccio segretario generale nazionale Uil Fpl e Marco Cotone Gino Venturi e Marino Formichetti rispettivamente segretari di Uil Fpl Umbria Terni e Rieti Innanzitutto la Uil Fpl Umbria chiede alla Regione Umbria prima che presenti la propria proposta un tavolo di confronto tra le parti sociali l Upi Unione province italiane e l Anci regionale Associazione nazionale dei comuni italiani Non siamo per il campanilismo ha spiegato Cotone ma alcune scelte non tengono conto degli ambiti territoriali e delle esigenze dei cittadini con il rischio che vengano meno i servizi necessari alla comunità Dello stesso avviso il segretario generale Torluccio che ha messo in evidenza non bisogna tagliare drasticamente Non è più immaginabile lasciare ai politici ragionamenti lobbistici non tenendo conto delle scelte dei cittadini Il nostro intento è di salvaguardare il territorio ha detto Giovanni Torluccio Due realtà con caratteristiche simili con alle spalle storia cultura e tradizioni affini come Terni e Rieti possono indubbiamente stare insieme e convivere creando una grande area geografica che assicuri così i servizi necessari ai cittadini Il

    Original URL path: http://www.leonessa.org/2012/comunicati/comitato.htm (2016-02-14)
    Open archived version from archive

  • Comitato Comprensorio Campo Stella
    da anni imperterrito a definire il tutto pura fantasia Ebbene la pura fantasia è stata annullata con e mendamento in finanziaria regionale cancellando il comma bis dell art 8 della L R 24 1998 inserito con L R n 18 2004 e di fatto bloccando il progetto proposto dal Comune di Leonessa e su cui la società Isic spa aveva intenzione di investire 55 milioni di euro per l ampliamento del bacino sciistico versante nord Il nostro versante Il versante di Campo Stella Nasce oggi il Comitato Comprensorio Campo Stella Perchè Ma perchè Leonessa ha estremamente bisogno di una stazione sciistica di prim ordine per proseguire nel suo processo di sviluppo perchè si possono costruire impianti sciistici tenendo bene a mente il rispetto per l ambiente perchè 55 milioni di Euro sono un occasione irripetibile Il nostro se mai partirà vuole essere semplicemente un movimento di opinione che nasce dall amore per Leonessa Non c è e non ci sarà mai altro interesse Ci guiderà come da sempre succede la nostra enorme passione per questa terra che per noi è sinonimo di impegno 24 ore su 24 7 giorni su 7 In cambio pretendiamo solo una cosa Il nuovo comprensorio

    Original URL path: http://www.leonessa.org/2006/comitato/muoversi.htm (2016-02-14)
    Open archived version from archive



  •